Benchè decima nella classifica delle potenze mondiali dell’export stilata dal WTO, ci sono pezzi d’Italia altamente competitivi, persino più della migliore Germania, medaglia di bronzo del commercio internazionale. La Lombardia è infatti la quarta area più esportatrice d’Europa, dietro tre regioni tedesche che si sono accaparrate il primato.

Inoltre Lombardia, Emilia Romagna e Veneto sono le aree dove l’internazionalizzazione delle imprese crea più benessere di tutti, guadagnando posizioni anche sui colossi tedeschi.