Prima consulenza gratuita           lun-ven  /  08.30-18.30

simest

Sono stati rifinanziati i contributi SIMEST per l’internazionalizzazione delle imprese. Dopo quasi 5 mesi, il 28 ottobre 2021 riaprirà lo sportello per la presentazione delle domande. SIMEST prevede sette misure a sostegno dell’internazionalizzazione delle imprese. La conferma della riapertura del Fondo 394 è stata comunicata il 9 agosto 2021 in Gazzetta Ufficiale. Si tratta dei primi fondi distribuiti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (il PNRR è il fondo di circa 1.2 miliardi di euro destinato alla ripresa e alla crescita dell’Italia e della sua macchina industriale).

Quali sono le sette misure d’internazionalizzazione delle imprese finanziate da SIMEST? 

  • Patrimonializzazione dell’impresa
  • Espansione ed inserimento nei mercati esteri
  • Temporary Export Manager (TEM)
  • Fiere Internazionali
  • Studi di fattibilità
  • E-Commerce
  • Programmi di Assistenza Tecnica

Quali contributi per l’internazionalizzazione delle imprese prevede SIMEST?

L’agevolazione prevede un contributo a fondo perduto fino al 25% per progetti nelle categorie elencate sopra tranne, per ora, la patrimonializzazione. Per la patrimonializzazione delle imprese è comunque previsto un finanziamento con tasso di interesse vicino allo zero.

A chi è rivolto il fondo SIMEST? 

I contributi SIMEST sono destinati alle aziende italiane con attività e/o progetti di internazionalizzazione.

Le imprese possono presentare la domanda dall’apertura dello sportello (prevista il 28 ottobre 2021) e fino all’esaurimento dei fondi stanziati. Lo scorso giugno le domande di finanziamento hanno esaurito i fondi disponibili e lo sportello si è chiuso poco dopo l’apertura. Per questo motivo è essenziale preparare il prima possibile la pratica per essere in pole position al momento dell’apertura dello sportello.

Con più di vent’anni di esperienza, Gruppo Finservice ha sempre supportato le aziende con le pratiche di SIMEST per premiare l’internazionalizzazione con le agevolazioni statali disponibili. Oltre all’expertise come leader nella finanza agevolata, Gruppo Finservice può fornire anche i servizi di internazionalizzazione e TEM (Temporary Export Manager) certificati tramite la sua entità dedicata Nexus International.