FONDO NAZIONALE PER L'EFFICIENTAMENTO ENERGETIC

Dopo un’attesa di oltre quattro anni, da oggi le aziende potranno presentare domanda per accedere ai benefici concessi dal Fondo nazionale per l’efficienza energetica.

Il Fondo, infatti, era stato previsto dal Decreto n. 102 del luglio 2014, ma solo nelle ultime settimane è stato approvato il tanto atteso provvedimento attuativo, che ha fatto sì che questa agevolazione diventasse finalmente realtà.

Più in particolare, il Fondo nazionale per l’efficienza energetica è volto a sostenere le imprese che intendono eseguire interventi di efficientamento energetico su immobili, impianti e processi produttivi.

Le imprese potranno accedere a finanziamenti agevolabili da un minimo di 250.000 euro ad un massimo di 4 milioni di euro, fino ad una copertura massima del 70% dei costi agevolabili. I progetti che consentiranno alle imprese di accedere al Fondo dovranno essere progetti di miglioramento dell’efficienza nei processi e nei servizi (compresi gli edifici in cui si svolge l’attività economica), nonché per l’installazione o il potenziamento di reti e impianti per il teleriscaldamento e teleraffredamento.



Chiedi approfondimento gratuito

Chiedi approfondimento gratuito

Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
Città*
Azienda*
Note
Presa visione dell'Informativa Privacy acconsento al trattamento dei dati personali